proverbio: il differente-fobico

proverbio: il differente-fobico

egli si vuole bello e libero nel sesso

ma nel suo stile non accetta nessun compromesso

vuole solo quelli a lui uguale

guai a paragonarlo ad un animale

ha problemi se casualmente pensa agli animali

guai ad portarne uno nei suoi locali

gli animali non sono da lui ritenuti puliti e vanno allontanati

guai ad averli resi ammaestrati

questa é certamente una sua fobia

che potrebbe creare problemi a chicchesia

infatti pur essendo un uomo

si ritiene serio… ma ugualmente contraddice il tomo

mi domando se nel suo idealismo diventasse solerte e impegnato

forse anche il desiderare le donne sarebbe da lui vietato

infatti esse non sono all’uomo negli istinti uguali

forse facendo sesso con le donne si disobbedisce ai suoi ideali

potrebbe di conseguenza creare problemi a chi è sposato

se di loro diventa imprenditore o soldi a lor ha prestato

ho deciso! mi prendo subito in casa un bel gatto

e lo stile del differente-fobico potrò non ritener esatto

fine

proverbio: perché ci sono le regole

proverbio: perchè ci sono le regole

I dieci comandamenti e qualsiasi altra regola nuova

sono stati decisi per chi una direzione non trova

per evitare a loro di finire in schiavitù tra i tormenti

se sapranno dimostrare che non sono esagerati, saranno da considerare innocenti

essi diranno che siccome la legge han rispettato

di renderli schiavi sarà a tutti negato

infatti se rispettar la regola non difende dalla prigione

non è essa una vera regola che ci da ragione

probabilmente si tratta solo di uno stile

e se disobbedirai a esso non sarai di certo un vile

quindi solo chi rispetta la vera legge e il suo importante

ha il diritto di restare libero e prestante

ha diritto di godersi la sua vita come gli pare

senza aver paure da sopportare

fine

 

proverbi: i cioccolatini di cui non bisogna gioire se li abbiamo mangiati

proverbi: i cioccolatini di cui non bisogna gioire se li abbiamo mangiati

la libertà di azione ci presenta una intera scatola di cioccolatini, ma molti tipi di errore ( i cioccolatini) diventano un espediente di vita della gente,

perfino il Dio della Bibbia, avvertiva che si poteva gioire di molti frutti, ma non di uno, uno solo era vietato a tutti nel Paradiso

ma sulla terra sappiamo che l’importante è più di uno, sempre saremo in contrasto con qualcuno

ecco alcuni cioccolatini vietati alla libertà….qui in elenco:

1) L’importante è che diventiamo padri o madri nella vita (consola tutte le incoerenze sessuali)

2) L’importante è che rispetti gli animali (consola la gravidanza incestuosa)

3) L’importante é che rispetti i tuoi figli (consola la fornicazione tra fratelli e sorelle e cugini)

4) L’importante é che non finisci in prigione ( consola tutti i piccoli errori)

5) L’importante è che non commetti sodomia passiva (consola l’impotenza dell’uomo con le donne)

6) L’importante é che rispetti i bambini e le donne (consola i crimini dei soldati)

7) L’importante é che sei virile (consola la disoccupazione)

8) L’importante é che hai un lavoro oppure hai denaro (consola l’impotenza sessuale)

9) L’importante è che non commetti impudicizia alimentare (consola le incoerenze gustative a tavola)

10) L’importante è che non vieti a chi si vuole Santo di perdonare chi vuole (consola tutte le disobbedienze ai 10 comandamenti della Bibbia)

11) L’importante è che una donna si sposi e dimostri di piacere a suo marito (consola la donna mediocre nella bellezza)

12) L’importante è che sai far raggiungere e causare l’orgasmo ad una donna (consola chi non è super dotato ai genitali)

dovete sapere che: chi infrange uno di questi tabù rischia di diventare un prendischiaffi altrui

purtroppo la vita é dura e bisogna stare attenti a non sbagliare

qualcuno comunque penserà come darvi consolazione ugualmente

fine

poesia: lo specchio della verità

poesia: lo specchio della verità

Viveva in una lontana città

una persona che aveva in casa lo specchio della verità

ogni mattina lui si guardava allo specchio e chiedeva

di ricordare quale suo dovere aveva

“specchio, specchio della verità

rivela quale è la mia indentità

e lo specchio rispondeva

a chi questo sapere voleva

sei un uomo che crede nella paternità

solo questo dovere ti da felicità

io che mi trovavo ospite da lui

ebbi un idea quindi per cui

decisi che sembrando incuriosito

che anch’io avrei chiesto di essere servito

e chiesi allo specchio senza aver alcuna paura

quale dovere la felicità mi assicura

“specchio specchio della verità

rivela la mia identità

e lo specchio ha risposto

rivelando il mio segreto nascosto

“sei un uomo che crede nella libertà

solo questo dovere ti da felicità

ebbene si! lo specchio ha indovinato

l’unica cosa che mi rattrista è diventare un carcerato.

fine

proverbio: il prendi schiaffi

proverbio: il prendi schiaffi

c’e chi crede nella integerrimità… ma ha un errore

e come calmerà il suo malumore?

è per questo che nel mondo esiste qualcuno

che fa opportunismo della vita di ognuno

questo qualcuno vuole avvantaggiarsi nei suoi lavori

vuole le donne che ha avuto si sentano piene di onori

vuol dire che per te non è vantaggioso

offrire al suo sapere il lato colposo

ricordando al prendi schiaffi scelto…. ogni errore

lui con questo espediente si libera del malumore

se é così.. un falso che si nasconde sotto i baffi

ti ha fatto diventare il suo prendischiaffi

tu reagisci e pretendi che si educhi diversamente

se tu vuoi vivere in pace veramente

tu non rispondere alle sue provocazioni

ma afferma la verità delle tue opinioni

ed é questa: se le cose giuste son di più

non sarai il migliore, ma sei bravo anche tu!

fine

proverbio: la vita impura può esistere

proverbio: la vita impura può esistere

un nube ectoplasmica, per caso, dal big bang creata

rende impura la vita mentale nei molti incarnata

influenza le nostre menti e ci unisce a quella di un altro

vorrebbe dire che dio non esiste per davvero, ciò è scaltro

se lo spirito è un effetto dell’ectoplasmico naturale

va sopportata certamente la telepatia, é normale

se a volte si crea discordia e poca armonia nella mente

vuol dire che la natura terrestre è matta, infatti é incoerente

sia per quella di tipo animale che per quella di tipo umano

lo scopo del vivere e di mantenersi libero e sano

un dio che ordina e fa regole come vedi per davvero non esiste

ma di sopravvivere l’essere umano vuole e insiste

fortuna vuole che io comprendo la vita impura

niente mi fa perdere il controllo dei nervi o mi fa paura

niente mi fa rischiare la prigione dura

poichè tutto è da me capito con disinvoltura

caro fratello se non posso un dio essere io

neppure tu potrai esserlo, eh si! amico mio

questa è giustizia e consiglia il nostro essere

al movimento ateo ed al suo crescere

quindi il pluralismo ed il libero arbitrio, non di più

giudicherà  l’esperienza della nostra vita, coraggio su

che la purezza di ogni ideale finisca nel fosso

poichè essere un dio io non posso

si! sono ateo e lo avrai capito

il mio spirito incredulo, dal dubbio é servito

la vita può essere impura e ciò mi da pace

vivo e faccio quello che mi piace

una bontà spontanea consiglia il mio comportamento

ma di credere in un dio, non ho mai il sentimento

fine

proverbio: la password

proverbio: la password

La mia preghiera raggiunge gli dei

il loro volere da pace ai miei giorni erro-nei

ma per chiedere aiuto devo farmi riconoscere

da chi il dolore saprà in me non far nascere

per evitare che il mio nome sia dal nemico maledetto

non lo dirò, ma userò per farmi capire un versetto

“sbaglio, si sbaglio, ma non sono mai esagerato

sono xxxxxxxxx e yyyyyyyyyy mi riconoscete? vi ho già spiegato!”

che gli dei frenino il causar dolore

impedendo di scatenare il loro malumore

ed ora che gli dei mi han riconosciuto

pace si può dare al fatto che ho compiuto

hanno capito che non sarò nella vita proprio un santo

ma siccome ho promesso di non essere mai crudele tanto

il torchio della loro giustizia non prema sulla mia capita mente

ci sia pace con le regole, poichè Dio sa essere indulgente

fine

proverbio: persone e animali

proverbio: persone e animali

la persona è quell’essere che si vanta di avere molte capacità

pretende privilegi nella vita e impone questa verità

essa si vanta sempre di essere auto-sufficiente

e mai dice che avrà bisogno degli altri veramente

presa da superbia, la persona si offende, se la paragoniamo ad un animale

poichè dice che lei sa distinguere ciò che è bene da ciò che è male

in quanto gli animali non hanno vere capacità mentali

e non sono alla persona nella sembianza uguali

gli animali non sanno distinguere ciò che é brutto da ciò che è bello

e si dice che inutile spiegare loro: la bellezza di un fiore, di una poesia, di uno stornello

come mai nella vita hai errori sia gravi che veniali?

e tu hai risposto “perchè sono simile agli animali!”

è vero, tutto è natura, quindi ti aiuterò sei sarai sfortunato

le tue capacità sono poche e la tua umiltà ti ha salvato

dire invece che la persona è l’essere più saggio e nell’intelligenza più buona

ti farà vergognare di chiedere aiuto all’altrui persona

quindi mi aspetto da te una vita più attenta e più consona!”

l’animale può ricevere aiuto poichè nella vita è senz’altro un innocente

non la persona che si vanta di essere più meritevole di lui e poi invece é negligente

aiuterò le persone solo se dimostreranno umiltà e dare amore

non le aiuterò di certo se si divertono invece a causare problemi ad un peccatore

fine

 

proverbio: alla maniera del pinco pallo

proverbio. alla maniera del pinco pallo

egli è a modo suo… ma non si definisce

così la coerenza di certe parole non la patisce

poichè sà che ogni parola non lo descrive perfettamente

quindi il modo suo è alla maniera dei pinco pallo certamente

cioè il suo modo di essere non è definito e quindi non è limitato

da chi schiavo di una parola è diventato

egli è libero di essere a modo suo… come si vuole

può permettersi di essere differente..non gli duole

ma potrebbe così fatto farci del male e infierire?

no! perchè teme in una prigione di finire

a lui basta nell’individualismo aver questa opinione

che il suo modo di essere é permesso dalla ragione

ma di farsi capire con una parola sola non consiglia

poichè chi rischia di essere frainteso… nel sedere lo piglia

e dai limiti che gli impongono.. di questo offeso si sente

lui è un pinco pallo… è a modo suo… quindi è libero certamente

é uguale solo a chi in un modo indipendente si preferisce

e gli indipendenti senza un nome di dover aiutare intuisce

forse é il trovar piacer dal libero arbitrio e dalla libertà di opinione

che rende forte il pinco pallo e vincente con l’altrui ragione

fine

 

proverbio: il paragone con gli animali

proverbio: il paragone con gli animali

chi si paragona agli animali

rende i suoi errori veniali

sia per fatti di sesso che di onestà

tutti i rimedi sono vissuti con più libertà

dell’essere umano può aver la bellezza

ma di esser un santo, un puro, non da certezza

nessuno approfitterà più della sua bontà

anche perchè per lui sono diventate più di una le verità

fine